Variazioni del nome dell'isola - Sicilia nel Cuore.it

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Variazioni del nome dell'isola

Arte e Cultura > Curiosità
Gorgone

Il primo nome dell’isola fu Sicania dal nome dei primi abitatori: i sicani.
Successivamente, come appare dall’Odissea di Omero, il nome fu mutato in Thrinakie, che significava isola a forma di tridente e successivamente mutato in Trinakria ovvero  isola dei tre promontori: Capo Peloro a Nord Est (Messina), Capo Boéro o Lillibéo ad Ovest (Marsala) e Capo Passero o
Spartivento a Sud Est (Siracusa).

Da quest'ultimo appellativo è stato derivato il nome Trinacria come dimostrato da Dante nella Divina Commedia.
Ma ben presto, nell'uso comune, è prevalso il nome Sicilia a designare l’intera isola, nome ancor oggi in uso.
Sin dall’antichità il primo simbolo a rappresentare l’identità di un popolo e di un territorio con i tre capi dell’isola della Sicilia fu la raffigurazione della Gorgone con tre gambe a cui, nel periodo romano, furono aggiunte tre spighe di grano a simboleggiare l'opulenza di questa isola che meritò l'appellativo di "granaio di Roma".









Colonna libera
per pubblicità
 
Torna ai contenuti | Torna al menu